Home Sito in costruzione

Comunità Pastorale SS.mo Nome di Maria

N1126_00.039

Benvenuti nel sito della nostra Parrocchia di San Vito in Barzanò

lo vorremmo chiamare “Sito della Gioia”

Questo sito vuole essere qualcosa di assolutamente nuovo perché pensiamo che possa essere uno straordinario strumento di evangelizzazione e non di semplice informazione  per pochi patiti delle notizie che circolano nel web!

Perché chiamarlo “Sito della gioia”? – probabilmente gran parte dei mali che affliggono il nostro mondo, è da addebitare al fatto che siamo cristiani tristi e paurosi di tutto, che non sappiamo più “cantare” per la gloria di Dio – mi viene in mente quanto soleva dire il grande J. S. Bach: “io suono le note così come sono scritte, ma chi compone la musica è Dio” e poi anche sui suoi spartiti apponeva la sigla “S D G” (soli Deo gloria) – Tutto questo ci dice che anche nella fatica dei problemi quotidiani – Bach aveva una famiglia numerosa e, sicuramente, non facile da mantenere – si può vivere nella gioia e cantare per la gloria di Dio.

Ma da Bach, come pure da tanti altri grandi artisti di tutti i tempi, possiamo imparare anche un’altra lezione: la Parola di Dio la possiamo “leggere” nelle parole scritte nella Bibbia, ma anche (e non soltanto) nell’immenso patrimonio di Arte, Musica, Poesia e di tutte le espressioni artistiche; a questo riguardo, nella sua lettera agli artisti, il santo papa Giovanni Paolo II così definisce la Bellezza delle arti: “cifra del Mistero, richiamo al Trascendente, invito a gustare la vita e sognare il futuro” – E’ chiaramente un invito alla gioia – siamo noi capaci di volare così alto, o quantomeno ci vogliamo provare?

In questo sito vogliamo fare una proposta per provarci! – Vogliamo rispondere alla domanda che Gesù ha rivolto ai discepoli: “dov’è il vostro tesoro? La sarà anche il vostro cuore” – il nostro tesoro è forse nelle mille e mille cose (ovviamente tutte giuste e belle) che il mondo di oggi ci obbliga a fare ingombrando il nostro cuore come la zizzania nel campo di grano buono? – Vogliamo scoprire il nostro vero tesoro, ricercando la Parola di Dio nell’immenso patrimonio di Bellezza nell’Arte, nella Musica, nella Poesia e in tutte le espressioni artistiche per scoprirvi quella “cifra del Mistero, richiamo al Trascendente, invito a gustare la vita e sognare il futuro”.

Per fare tutto questo occorre uscire dalla consueta logica dei siti parrocchiali e fare qualcosa di completamente nuovo: come?

Nel mondo internet, oggi, si compra e si vende di tutto e di più usando strumenti di marketing molto sofisticati, strumenti che, tuttavia, sono a disposizione di tutti a condizioni accessibili – visitando le pagine internet, si è aggrediti da messaggi pubblicitari alle volte difficili da chiudere; anche le mail sono invase da questi messaggi e dalle cosiddette newsletter. Ecco, di tutto si fa una pubblicità che entra nelle case, a volte in modo invasivo, mentre la “pubblicità” di Gesù rimane riservata a pochi addetti ai lavori.

Lo strumento della newsletter potrebbe essere usato per entrare nelle case con discrezione (è sempre possibile cancellarsi dalla lista) come sta scritto: «Ecco, sto alla porta e busso. Se qualcuno ascolta la mia voce e mi apre la porta, io verrò da lui, cenerò con lui ed egli con me» (Ap 3,20). Vi sono software che consentono in modo semplice di creare e gestire liste di contatti creare così una rete che si può estendere anche aldilà dei confini parrocchiali.

Vogliamo provarci? – Vogliono tutte le numerose iniziative e attività della nostra Comunità Pastorale mettersi in gioco per arricchire il sito di contenuti e non soltanto di informazioni?

Con un po’ di passione, ingegno e fantasia, la cosa è possibile, non è un’utopia!!